Questo metodo di Yoga ha  radici nella tradizione dello yoga e nelle  filosofie del Tantra, Vedanta e Samkhya.

 

Satyananda Yoga offre uno stile di yoga olistico mirato a  soddisfare le necessità della moderna umanità, combinando il pensiero scientifico moderno con l’antica saggezza; le pratiche yogiche realizzano il benessere fisico, la  stabilità mentale e la scoperta di se stessi.

 

Si rivolge all’intera persona e non solo al corpo

 

Promuove la crescita a tutti I livelli: fisico, mentale, emozionale, psichico e spirituale.

 

Spiega in modo scientifico le pratiche ed i loro benefici.

  

Accentua l’importanza dello sviluppo della consapevolezza in tutte le aree della vita.

Ha un’ampia veduta nell’insegnare ed incoraggiare l’individuo a vivere uno stile di vita yogico.

 

Lo yoga genera un cambiamento armonioso senza modificare il proprio stile di vita.

 

Per un completo  sviluppo della personalità include pratiche da tutti i rami dello yoga.

Hatha yoga - Jnana yoga - Raja yoga - Karma yoga - Bhakti yoga - Kundalini yoga  Kriya yoga - Mantra yoga

Hatha Yoga

  La parola hatha emerge da due radici in sanscrito: ha e tha

Ha rappresenta l’energia solare, la forza vitale/prana

• Tha rappresenta l’energia lunare, la forza mentale

• Queste energie circolano nell’intero corpo umano attraverso il complesso sistema di nadi (canali energetici)

• Le 3 nadi principali sono ida, pingala e sushumna

• Nad significa fluire

• Nadi significa qualcosa che fluisce: una corrente o flusso

• Le antiche scritture descrivono un labirinto di 72,000 nadi, correnti energetiche, lungo tutto il corpo

• Il sistema delle nadi è connesso al sistema nervoso, ma ne è separato

• Hatha Yoga purifica le nadi, il prana e i dosha

• Equilibra I flussi energetici nel corpo

• Le sue pratiche sono considerate essere come I più importanti prerequisiti per il risveglio spirituale

• Le pratiche sono: Shatkarma - Asana - Pranayama - Mudra - Bandha

Jnana Yoga

• Jnana significa conoscenza, non quella intellettuale ma reale, di esperienza, intuitiva, conoscenza illuminante

• Jnana yoga è la via della riflessione, contemplazione, meditazione ed esperienza diretta

• Inizia con una ricerca intellettuale entro la natura dell’esistenza e della realtà, fino alla finale arresa dell’intelletto all’intuizione e alla successiva

realizzazione della coscienza, il Sé in tutti gli esseri

 Raja Yoga

• Lo Yoga della Meditazione

Karma Yoga

• Yoga della meditazione dinamica

• Karma tradotto letteralmente significa azione

• Karma yoga: qualsiasi azione eseguita con consapevolezza meditativa, di momento in momento senza il pensiero di una ricompensa

• Assenza di aspettativa

• Rinuncia dei frutti dell’azione

• Lavorare per il gusto di lavorare; il lavoro diviene un gioco

• Azione eseguita mettendo l’ego da parte

• Rinuncia di desideri limitati

• Efficienza nell’azione

• Mantenere l’equilibrio sia nel successo che nel fallimento

 

Bhakti Yoga

• Consiste nel gestire le emozioni e l’intelligenza emozionale

• Risveglio del centro del cuore

• Mira a canalizzare le emozioni in modo da trasformare l’amore in una spontanea espressione del Sé

Kundalini Yoga

• È il procedimento dinamico del risveglio dell’energia kundalini, la forza cosmica latente che risiede nel corpo

• Il fenomeno della kundalini è alla base del tantra e dello yoga

• Kundalini è la forza inerente rappresentata nella forma di un serpente attorcigliato situato nel primo chakra, muladhara, alla base della colonna

vertebrale

• La kundalini viene risvegliata gradualmente

• Mantra yoga, hatha yoga, kriya yoga, nada yoga, laya yoga sono tutte tecniche per elevare e risvegliare la kundalini, quindi fanno tutte parte del

kundalini yoga

• Per il risveglio della kundalini è necessaria molta preparazione

• L’intero sistema energetico di nadi e chakra necessita di essere purificato, equilibrato e risvegliato altrimenti sorgono complicazioni indesiderate

Kriya Yoga

• Kriya significa “azione” o “movimento”

• La coscienza viene fatta circolare lungo percorsi specifici (passaggi psichici) e attraverso i chakra (centri psichici)

• Eseguito in coordinamento con asana, mudra e bandha, costituisce i vari kriya

• È un antico sistema che è stato tenuto segreto per molto tempo, e tramandato solo attraverso la trasmissione diretta da guru a discepolo

• Swami Sivananda e Swami Satyananda hanno sistematizzato ed esposto al pubblico questa scienza

 Mantra Yoga

• Mantra in Sanscrito significa “la forza che libera la mente dalla schiavitù”

• Una scienza profonda ed accurata basata sulla relazione della vibrazione sonora con il pensiero e con la materia

• Non sono intonazioni religiose

• Non sono canti religiosi

• Mantra – sillabe, parole o brevi frasi basate sulla vibrazione sonora.

• I mantra ci sensibilizzano per avere l’esperienza della coscienza elevata

• I suoni sono vibrazioni; essi producono forme precise